Sentiero di scoperta

Scoperta del patrimonio naturale e culturale di Collobrières, nel più importante massiccio forestale del Var: il massiccio dei Maures che offre due tipi di paesaggi, una bella vista sul villaggio e i suoi tetti e la valle della Malière.

A proposito

Scoperta del patrimonio naturale e culturale di Collobrières, nel più importante massiccio forestale del Var: il massiccio dei Maures che offre due tipi di paesaggi:
- Boschi di querce da sughero e castagni da rocce scistose sul suo versante settentrionale.
- La macchia mediterranea, punteggiata da pini marittimi, pini marittimi, pini a ombrello e pini d'Aleppo sul versante meridionale.

IL CORSO:
Partenza dalla spianata della chiesa di Saint-Pons in fase di cristallizzazione.
Prendere il sentiero che parte a sinistra e poi un piccolo sentiero. Girare immediatamente a destra verso il relè della TV. L'itinerario si svolge nel sottobosco (rimanere sulla destra), trovare un sentiero per un attimo, poi subito dopo prendere un piccolo sentiero sulla sinistra che sale regolarmente. Recupera una pista per un attimo, lascia il cancello verde alla tua destra e sali sulla pista.
Arrivati ad un incrocio di diversi sentieri su terreno pianeggiante, lasciare il GR 90 per andare a destra (sentiero largo, alveare) verso il mulino in rovina a 200m. Punto di vista sulla valle della Malière e sull'abisso di Desteou dal mulino in rovina. Prendere il sentiero che scende verso ovest fino all'oratorio di Saint-Pons. Proseguire dritto (ovest), di fronte attraversando il pendio, il sentiero che costeggia il crinale fino ad una pista.
Si prende il sentiero in cemento a destra, si prosegue di fronte (un po' più in basso) lungo il piccolo sentiero che sale verso il crinale (a sinistra), si attraversa un muretto di pietra basso per poi raggiungere un valico dove il sentiero gira leggermente a sinistra nelle querce da sughero, scende e passa a destra di un impluvio (riserva d'acqua). Lasciato il sentiero che scende a destra e proseguendo dritto, l'itinerario prosegue a destra, scende e attraversa un altro sentiero.
Girare a destra e poi a sinistra prima della torre dell'acqua, un sentiero che porta ad un ampio sentiero. Continua a destra.
Al successivo incrocio, oltrepassate le case, il sentiero che si è fatto stretto porta a una pista, girate a sinistra e poi a destra all'impianto di trattamento delle acque. Proseguire lungo il sentiero fino a raggiungere un ponte e poi la chiesa Notre Dame des Victoires, aggirarla sulla sinistra e scendere lungo la rue Jean Jaurès per raggiungere l'ufficio del turismo.

Multimedia

Prestazioni

Complemento accoglienza

Si consigliano scarpe da ginnastica o scarponi da trekking.
Parcheggio gratuito all'ingresso est del villaggio "Parking du Stade".

Tariffe

Gratis

Apertura

Tutto l'anno.
Dal 21 giugno al 20 settembre, i sentieri escursionistici sono soggetti alle regole di accesso ai massicci della foresta del Var per rispettare il piano di prevenzione del rischio di incendio. Informazioni: Prefettura di Var - 00 33 4 98 10 55 41 - var.gouv.fr.

Con riserva di condizioni atmosferiche favorevoli.

Attività

  • Sport pedestri
  • Itinerario di escursione pedestre

Posizione