iconeFB Le Webcam iconeFB I video iconeFB Diaporama iconeFB Mappa di Le Lavandou Contattaci
< Indietro

La casa Van Rysselberghe

Home >Scopri > Scopri Le Lavandou > Cultura e patrimonio > La casa Van Rysselberghe

Comprata dalla città.

Riuniti in occasione del Consiglio del 25 settembre scorso, i "lavandourains" eletti hanno votato all'unanimità l'acquisto da parte della città della casa del pittore neo-impressionista Théo van Rysselberghe, un vero e proprio patrimonio culturale e storico della città. Situato al 19 dell'avenue omonima, questa casa è stata costruita nel 1910 sul progetto dell'architetto Octave Van Rysselberghe, il fratello del pittore che voleva stabilirsi in St. Clair vicino al suo amico Henri-Edmond Cross (altro pittore neo-impressionista). 

L'importanza di questi artisti nella storia dell'arte è stata evidenziata negli ultimi anni e gli abitanti di Le Lavandou hanno potuto scoprire il loro talento e sensibilità, grazie a due grandi mostre organizzate dal servizio culturale di Le Lavandou nel 2005 e 2006. 

Si possono anche ripercorrere le loro tracce attraverso il "Cammino dei Pittori" che evoca la loro presenza, così come quella Signac, Gide, Verhaeren, ecc., nel quartiere. Questo percorso turistico e culturale riscuote infatti un grande successo. 

Per rimanere fedele alla storia di questa casa (già d'avanguardia), il comune ha previsto di installarvi il laboratorio di arti plastiche che vi troverà, in particolare nel piacevole giardino, un luogo ideale di ispirazione per i suoi studenti. 

Questo edificio potrà anche accogliere i visitatori del "Cammino dei pittori", così come i giovani artisti in residenza che proporranno poi delle mostre temporanee.